Il ciambellone al cioccolato è un must, è il ricordo della merenda di quando ero bambina, è il ricordo delle feste di compleanno, quando si facevano ancora in casa, è la prima ricetta che, quando diventi grande, provi a fare nella speranza che ti venga buono come quello della mamma o della nonna.

Per me è tutto questo! Lo preparo spesso e adoro guardare l’espressione delle bimbe quando tornano da scuola, sentono l’odore, spalancano gli occhi e gridano: ciambellone al cioccolatoooo yeeeeeee!

Adesso non immaginatemi come la mammina delle pubblicità del Mulino Bianco che sta sempre lì col grembiulino ad impastare e ad aspettare figli e marito sull’uscio di casa…no non sono così, ho le giornate da mamma “disastro” anch’io!

La ricetta di questo ciambellone ce l’ho da sempre, credo di averla presa in tv. Mi piace prendere ricette in giro: tv, internet, mamma, zie, pagine strappate di nascosto dalle riviste del dentista… scherzo dai da qualche anno ho smesso e faccio le foto!

Un blog da cui spesso prendo spunto per idee originali e molto pratiche è “I sapori di Pinarosa”, vi consiglio di darci un’occhiata!

La ricetta del ciambellone al cioccolato è di facile e veloce esecuzione e soprattutto dal risultato garantito. Quando ho deciso di condividerla sul blog ho pensato alla mia cara amica Melania che, ogni volta che veniva a casa a Roma a prendere il caffè e vedeva i miei ciambelloni si disperava perchè a lei non venivano mai così alti e soffici. Con questo ciambellone non si può sbagliare!

Vediamo cosa ci occore:

20161005_132630-800x450-800x450

Ingredienti:

  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di latte
  • 200 gr di farina
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza grattuggiata di 1 arancia
  • 1 pz di sale

Iniziate con il mettere in una ciotola il cioccolato (se utilizzate una tavoletta di cioccolato, spezzettatela grossolanamente) , il latte, il burro e lo zucchero e fate sciogliere nel microonde a media potenza per pochi secondi, oppure a bagno maria, girando di frequente. Girare spesso è importante per non far alzare troppo la temperatura del cioccolato perchè se i grassi si slegano, il cioccolato brucia e dovrete buttare via tutto.

20161005_133326-800x450

20161005_133355-800x450

Intanto lavorate le uova intere con una planetaria o con un semplice sbattitore e quando saranno molto spumose, aggiungete la farina setacciata, la vanillina, la scorza grattuggiata dell’arancia (io non la metto quasi mai), il lievito setacciato e il composto al cioccolato. Mescolate bene, versate il tutto in uno stampo ben imburrato col buco ed infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

20161005_133911-800x450

Segreti della mamma:

  • Impostate la temperatura del forno a 160°/170°, anzichè 180°, il dolce cresce più lentamente e cuoce meglio dentro. Non so se ci sia un fondamento scientifico o tecnico ma io lo faccio da sempre e funziona!
  • I 40 minuti sono indicativi, ogni forno ha una cottura diversa quindi fate sempre la prova stecchino.
  • Non aprite mai il forno durante la cottura.

Aspetto i vostri commenti e buona merenda a tutti!  🙂

20161005_153228-800x450

20161005_153320-800x450

14 thoughts on “Ciambellone al cioccolato: ricetta facile, veloce e dal risultato garantito!”

  1. Il ciambellone è l’unico dolce che mangiano i miei bimbi. Proverò a fare il tuo! Sarà buonissimo, come ogni tua ricetta

  2. Tesò grazie mille..mi sono commossa a pensare a quelle belle giornate passate insieme! Cm domani lo faccio di sicuro perché le foto sono davvero invitanti e golose!

  3. Ciao Annalisa, grazie del suggerimento, sicuramente lo farò alla mia bambina (ragazzina)! Altrimenti mi sgrida😁va pazza per il cioccolato!!!!

Commenta