Halloween sta per arrivare e finalmente sono riuscita a trovare un po’ di tempo per realizzare una ricettina divertente e, secondo me, anche di grande effetto! Ideale per un party di halloween o per un compleanno che capiti proprio in questo periodo.

Halloween non e’ una festa che appartiene alla nostra tradizione, e’ vero’, ed e’ cio’ che ho insegnato e spiegato alle mie bimbe! Sapete cosa mi hanno risposto? ” Mamma embe’ in America abbiamo festeggiato feste di altri paesi come San Patrick day, festa Irlandese, Hannuka, Columbus day e addirittura l’indipendenza dell’Australia”! Vabbe’ diciamo che ho annuito e sorriso e ho concluso dicendo che va bene festeggiare feste di altre culture, l’importante e’ sapere quali sono quelle appartenenti alla tradizione del nostro Paese e quali invece arrivano da altri luoghi e tradizioni.

Ed era proprio con questo spirito che festeggiavamo di tutto in America, eravamo ospiti di quel Paese e pur conservando le nostre tradizioni, festeggiando le feste Italiane, partecipavamo anche a quelle locali…anche perche’ il mio motto e’ : Ogni scusa e’ buona per far baldoria!

Negli anni vissuti in America di solito partecipavamo in questo periodo a lunghi  pomeriggi di intaglio della zucca! Zucche gigantesche ma allo stesso tempo morbidissime da intagliare… il risultato era sempre soddisfacente e con qualche candelina all’interno delle zucche…il risultato era sempre garantito!

La mia parte preferita era andare nei pumpkin patch e scegliere le zucche piu’ belle e decorare poi la casa per l’Autunno, la passeggiata dolcetto scherzetto con case insaguinate e pezzi di corpo umano sepolti nei giardini me la sarei risparmiata volentieri… io non amo il macabro e credetemi gli Americani ad Halloween si sbizzariscono sul serio!

Arriviamo al dunque! Venerdi’ pomeriggio, sosta da Lavezzi, una gelateria di Formia, anzi la gelateria per eccellenza, mi procuro dei coni gelato, prendiamo Cecilia da scuola, fiocchi a grembiule e grembiulini… e ci mettiamo all’opera per realizzare dei golosissimi cappellini delle streghe.

Vediamo subito che cosa occorre.

INGREDIENTI PER LA PASTA BISCOTTO

100 gr di farina

30 gr di farina

80 gr di zucchero

4 uova

1 cucchiaio di miele

1 cucchiaio di acqua

sale

stampo rettangolare 35 cm circa

 

PROCEDIMENTO

Scaldate il forno a 160 gradi.

Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. A parte montate i tuorli con lo zucchero, l’acqua, il miele fino a quando diventano chiari e spumosi. Setacciate la farina con il cacao e mescolateli al composto di tuorli.

Per ultimo aggiungete gli albumi senza smontarli. Versate il composto sulla teglia rettangolare rivestita da carta forno e cuocete per 12 ‘. Pronta la pasta biscotto fatela raffreddare ben bene.

PER I CAPPELLINI

8 coni gelato di quelli spessi

250 gr di cioccolato semifondente (io ho  utilizzato due parti di cioccolato fondente ed una parte di cioccolate al latte)

granella nera di zucchero/sand sugar black ( la trovate anche su Amazon cercando Sparkling Sugar Crystal- black) altrimenti le codette di cioccolato vanno benissimo

1 pacchetto di M&Ms colorati o codette colorate ( io ho usato queste ultime)

1 panetto piccolo di pasta di zucchero viola e 1 dorato

Iniziate sciogliendo il cioccolato in microonde o a bagnomaria, facendo sempre tanta attenzione alla temperatura.

Parte molto delicata: spuntate i coni, leggermente trasversale, cioe’ un po’ in obliquo e conservate le estremita’. Tagliate i coni a meta’ conservando la parte conica, saranno i nostri cappellini.

 

Prendete la pasta biscotto al cacao, ormai raffreddata e formate 6 cerchietti con un tagliabiscotti rotondo o con un bicchiere!

Adesso non ci resta che passare all’assemblaggio!

Sporcate l’estremita’ del nostro cono con il cioccolato e posizionate la puntina che avevamo messo da parte, leggermente in obliquo. Ponete in frigo per qualche minuto.

Riprendete i vostri conetti e riempiteli di confettini colorati all’interno ( potete anche evitare questo passaggio cosi’ vi eviterete anche un bell’esaurimento nervoso ahaha).

Spennellate la base sferica della pasta biscotto e posizionatevi il cono… ed ecco qua che il cappellino inizia a prendere forma… vero?

Spennellate tutto il cappellino con il cioccolato fuso, compresa la base, con un pennellino da cucina e subito dopo cospargetelo nella granella di zucchero colorato nero.

Riponete in frigo per qualche minuto.

Preparate delle striscioline con la pasta di zucchero che andremo a posizionare alla base del cappellino, aiutandoci sempre con un pochino di cioccolato che fara’ da collante. A questo punto i nostri “witches hat” sono pronti!

Non ci resta che aspettare che bussino alla porta per un ” treat or trick”?

Perche’ le streghette sono più’ buone golose che spaventose… no?

 

 

 

 

Commenta