Le cipolle o si amano o si odiano, a me piacciono tantissimo ma solo se ben cotte oppure crude solo tagliate sottilissime nell’insalata di pomodori ( come mi insegnò la mia carissima amica  Lina quando, appena sposata, vivevo a Cosenza).

Avevo ospiti questo weekend e volevo preparare qualcosa di nuovo per antipasto, certo offrire la cipolla è un azzardo ma la curiosità era troppo forte e nella mia mente  immaginavo già i sapori . Ho pensato che un ripieno di polenta e salsiccia fosse un buon abbinamento con la cipolla ed  è sicuramente adatto alla stagione fredda. Ci si può sbizzarrire con gli ingredienti per il ripieno, utilizzando le verdure o altri tipi di carne. Si potrebbe anche servire su una fonduta di formaggi come base, ma torniamo alla nostra ricetta.

Il procedimento è veramente molto semplice, quindi se siete degli amanti della cipolla non esitate a provarlo e se non lo siete, come mio marito, non fatevi ingannare dall’aspetto… rischiate, questa cipolla ripiena vi stupirà ( mio marito ne ha “divorate” due)!

Ingredienti per 8 cipolle ripiene:

 

  • 8 cipolle grandi ( bianche o dorate)
  • 250 grammi di polenta istantanea
  • 400 grammi ca di passata di pomodoro
  • 2 pezzi di salsiccia fresca
  • olio di oliva
  • due cucchiai di vino rosso
  • parmigiano
  • sale q.b.

Iniziamo pulendo le cipolle dagli strati più esterni, mettiamo  a bollire una pentola di acqua, leggermente salata. Quando bolle, aggiungiamo le cipolle intere, lasciamo cuocere per dieci minuti: facciamo la prova con una forchetta, la cipolla non deve essere nè troppo dura nè troppo morbida.

 

 

Prepariamo intanto il nostro sugo con la salsiccia: mettiamo un filo d’olio d’oliva in una pentola, spelliamo la salsiccia e facciamola soffriggere un pò, riduciamola in pezzettini aiutandoci con il cucchiaio di legno. Sfumiamola dunque con due cucchiai di vino rosso e lasciamo evaporare l’alcool per qualche minuto, dopodichè aggiungiamo la passata di pomodoro, aggiustiamo di sale e facciamo cuocere per mezz’ora circa, girando di tanto in tanto.

E’ arrivato il momento di preparare la polenta seguendo semplicemente le istruzioni che troviamo sulla confezione.

Ritorniamo alle nostre cipolle che intanto avremo prelevato dall’acqua bollente con una schiumarola e messe a raffreddare. Tagliamo la calotta superiore e svuotiamole un pò all’interno per creare posto al ripieno di polenta e salsiccia.

Quando la polenta ed il sugo saranno pronti, procediamo a mischiarli, facendo attenzione alla consistenza: non deve essere troppo liquido.

Sporchiamo una teglia da forno con un pò di sugo, riempiamo le nostre cipolle con il mix di polenta e sugo di salsiccia e adagiamole l’una accanto all’altra nella teglia. Per far si che le cipolle si reggano dritte spuntiamole un pò alla base. Una bella spolverata di parmigiano ed inforniamo a 180 gradi, in forno preriscaldato, per 30 minuti.

Potete servirle calde o fredde, come antipasto, come secondo o possono trovare una buona collocazione anche in un buffet. Sono perfette per queste fredde serate d’Inverno e soprattutto, come suggerisce la mia amica Rachele, se abbinate ad un buon bicchiere di Barbera d’Asti.

Buon appetito e… stay warm!

 

 

 

6 thoughts on “Cipolle ripiene con polenta e salsiccia”

Commenta