“I am not a big fun of Asian food!”.

Questa e’ la frase che dicevo appena andata a vivere negli USA. Non che dopo sia diventata un’appassionata della cucina asiatica eh pero’ la curiosita’ culinaria e le amicizie strette in America, mi hanno spinta ad assaggiare e conoscere ingredienti e piatti asiatici incredibili.

Ricordo con piacere (lei forse un po’ meno visto il panico che combinavamo in casa sua), quando, a casa di Masako, la mia amica from Japan, provai piu’ volte a fare il sushi… senza grandi risultati direi.

Ci riprovai anche a casa di Elena, quando un mattino organizzammo uno scambio culturale  in cucina, con un’amica Giapponese, io le insegnai a cucinare gli spaghetti con le vongole e lei ci mostro’ come fare il sushi (disastro anche li’).

Per non parlare poi dei dumpling che preparava la mia amica Kim from Korea, la mamma di Sarah (nome inventato perche’ il suo era impronunciabile) la nostra adorabile baby sitter!

Poi una sera partecipammo al Singapore National Day a casa di Roy e Adeline, nostri amici, vicini di casa e genitori di Emma, amica di Giulia e Nicole.

Una bella amicizia, persone tranquille, corrette, ospitali, innamorati dell’Italia e del cibo italiano e che ci tenevano a farci conoscere le tradizioni del loro Paese.

Apprezzammo molto quell’invito perche’ per loro era una festa importante e prepararono, per l’occasione, il menu’ tipico che a Singapore si prepara in quella giornata.

Ovviamente non ricordo nemmeno un nome  della cucina singaporese ma ricordo esattamente i sapori (alcuni assurdi) e la mia faccia (per non parlare di quella del Daddy) mentre assaggiavamo quei piatti.

Sapori tanto diversi dai nostri, una convivialita’ bella, usanze molto lontane dal nostro modo di stare a tavola, per non parlare poi dell’uso delle bacchette… i cosiddetti chopsticks… sono una frana e non imparai ad usarli!

Comunque la loro amicizia, le tradizioni e le usanze di un Paese sconosciuto che, grazie a loro, abbiamo imparato a conoscere, solleticando in noi il desiderio di andare presto a Singapore a fargli visita, fanno parte dei ricordi belli degli anni vissuti in USA.

Adesso vi lascio al video della serata a casa di Roy e Adeline, con la spiegazione dei piatti tipici!

Buona visione e al prossimo video!

Me the Middle One

 

Commenta