Certo, lo so, non e’ che devo raccontarvela io la ricetta della parmigiana di melanzane!

So anche che ognuno ha la sua e che tutte sono buone perche’ come un piatto fatto di melanzane, pomodoro, mozzarella e basilico, potrebbe mai non essere buono?

Nonostante sia consapevole di tutto cio’, ci tengo che la parmigiana di melanzane abbia un posto nella sezione “in cucina” del mio blog.

Sono legata a questo piatto non solo per la bonta’ ma perche’ me lo insegno’ mia suocera.

Mia suocera era una Signora elegante, silenziosa, curata, un filo di perle ed una spolverata lieve di ombretto verde caratterizzavano il suo stile quotidiano. Non amava stare troppo ai fornelli, anzi era convinta di non essere una brava cuoca e quando le chiedevo di insegnarmi a fare uno dei suoi piatti si sorprendeva sempre della mia richiesta.

Non c’e’ una sola volta che io, preparando la parmigiana, non pensi a lei.

Come vi dicevo prima, ognuno ha la sua ricetta ma per chi non l’avesse mai provata o per chi volesse provarne una diversa dalla propria, io ve la consiglio decisamente… e’ di una bonta’, anzi oserei dire perfezione di sapori, unica.

Vediamo subito cosa ci occorre ed il procedimento.

INGREDIENTI PER 4/5 PERSONE

  • 2 melanzane media grandezza
  • passata di pomodoro
  • mezza cipolla
  • 250 gr di mozzarella fiordilatte
  • 100 gr di parmigiano
  • olio d’oliva
  • olio di semi
  • basilico
  • sale

PROCEDIMENTO

Iniziamo con il lavare e affettare le melanzane. Tagliatele in lunghezza, lasciando la buccia, dello spessore di mezzo cm circa.

Immergetele in acqua salata per mezz’ora ca. (io salto questo passaggio quando le melanzane sono fresche e  di stagione).

Tagliamo la mozzarella a cubetti o a fettine sottili se preferite e mettetela a sgocciolare in uno scolapasta, deve perdere piu’ latte possibile (se la mozzarella e’ del giorno prima e’ancora meglio).

Prepariamo intanto una salsa semplice di pomodoro con olio d’oliva, cipolla, passata di pomodoro di buona qualita’ e tanto basilico. Deve essere abbastanza densa.

Sgoccioliamo, strizziamo ed asciughiamo le melanzane. Mettiamo a scaldare l’olio di semi in una padella e quando e’ ben caldo immergiamo le fette di melanzane. Prepariamoci un piatto con carta assorbenete e, quando le melanzane saranno leggermente dorate ai bordi, prendiamole e adagiamole sulla carta assorbente. Procediamo fino ad esaurimento delle fette di melanzane.

Salsa pronta e melanzane fritte, possiamo procedere alla preparazione della parmigiana.

Prima pero’ accendiamo il forno a 200º C.

Prendiamo una teglia rettangolare di vetro se ce l’avete (sara’ ancora piu’ invitante), io purtroppo questa volta non ce l’avevo e iniziamo con sporcare il fondo con la salsa di pomodoro che abbiamo preparato. Adagiamo le fette fritte di melanzane, rivestendo il fondo, procediamo poi in ordine con mozzarella, salsa. parmigiano, foglioline di basilico.

Continuiamo con un altro strato: melanzane, mozzarella, sugo, parmigiano e basilico.

Procediamo fino ad esaurimento ingredienti, finendo con salsa, parmigiano e decorando con foglioline di basilico.

Infornate per circa 15/20′ e fate riposare per almeno 10′ una volta tirata fuori dal forno.

Servitela tiepida ma anche fredda sara’ buonissima.

Potete prepararla il giorno prima ed infornarla poco prima di servirla, oppure congelarla e tenerla nel freezer per una cena last minute.

Mangiatela in compagnia, all’aria aperta, e’ un piatto che sa di casa, di famiglia e di cose buone… tanto buone!

Con affetto e golosita’.

Me the Middle One.

 

Commenta