Zucche, zucchette e’ uguale Halloween, giusto?

Si lo so, e’ appena passato e adesso non volete sentir parlare di zucche , Halloween ne’ tantomeno la mitica frase “dolcetto scherzetto” per almeno un anno… tranquilli anch’io, same feeling!

Ho appena rivisto questo video/tutorial pero’, in cui io e le mie three little pumpkins, durante una serata normale, dopo esser rientrate dai vari impegni pomeridiani, ci prendiamo un paio d’ore tutte per noi per intagliare le zucche, come abbiamo imparato a fare in America e ci divertiamo tanto, come succede sempre, ogni qualvolta che ci ritroviamo tutte e  quattro insieme a pasticciare.

Esilarante e’ dir poco!

Non so se riuscirete a capire bene come funziona un intaglio di zucca ma sono certa che riusciremo a strapparvi qualche risata (io sto ancora ridendo perche’ soltanto dopo ci si rende conto delle cose buffe che si fanno). Ah fate attenzione al colpo di scena: daro’ una notizia alle bimbe e la loro reazione e’ tutto dire!

Vi lascio anche una piccola galleria di foto del nostro Halloween trascorso con i nostri amici a Formia, in cui il senso della festa e’ stato un po’ travisato e, tra botti e bombolette di schiuma, sembrava a tratti Capodanno e a tratti Carnevale.

Noi pero’, grazie alla Nonna che si e’ fatta trovare preparatissima, con cesta piena di cioccolata e caramelle, simpatici amichetti e mamme mezze  matte come me, ci siamo divertiti tantissimo!

Il costume di Giulia l’ho fatto con tre grembiuli usa e getta che avevo in casa e dello smalto rosso: costo 0!

Malefica Nicole!

Principessa Unicorno Cecilia!

La nonna pronta per il dolcetto/scherzetto!

Una banda di scary mostriciattoli scatenatissimi che hanno tormentato tutti i negozi di Formia, ottenendo una mega porzione di patatine fritte al posto di caramelle!

Tre mamme mezzematte e sempre pronte a far baldoria!

 

Con la promessa di non parlarvi piu’ di Halloween per almeno un anno, vi saluto e vi auguro una buona visione!

 

 

Commenta