Non siete mai stati a New York? Ci siete stati e vi manca? State programmando di andarci proprio questa Estate?

Tutti buoni motivi per guardare il video di uno dei nostri week end a New York!

Ci siamo stati diverse volte, non eravamo lontani da New York, sole 5 ore e mezza di macchina… lo so, lo so, starete pensando che eravamo matti e che 5 ore e mezza di macchina non e’ per niente vicino! Lo e’ per gli Americani e lo e’ per chi vive negli States!

Preparavamo i nostri bagagli, minivan pronto e via, la sera eravamo li’.

Era sempre un’emozione, anche la strada che prendevamo era bella per noi e sicuramente piena di ricordi: il ponte, quello lunghissimo, tutto sull’Oceno, che alla fine si inabissava in un tunnel sott’acqua, la vista su alcuni scorci dell’Eastern Shore indimenticabili, il mio negozietto di antiquariato preferito, poco prima del confine con il Maryland, l’area di servizio  in cui mio marito ogni volta mi faceva la stessa domanda: “Avete bisogno di andare in bagno?” Ed io, indispettita dalla domanda, gli rispondevo sempre: .. “Qui? Cosi’ poi usciamo tutte e quattro con la salopette di jeans e masticando tabacco? No, grazie!”.

La sosta al Welcome Center del Delaware con i giardinetti e le giostrine, l’arrivo con le luci della sera e in lontananza lo skyline di New York… che emozione.

New York non e’ l’America, lo dico sempre, e’ un mondo a parte, diversa da tutto il resto, unica, eccentrica, accogliente, aperta a tutti purche’ se ne rispettino le regole, un set cinematografico a cielo aperto.

Passeggiando per New York puoi passare da una puntata di Friends, ad una di Sex and the city, al pub di How I meet your mother al miracolo sulla 34a strada… ed e’ tutto reale, e’ tutto esattamente come lo vediamo nei film.

Ok devo fermarmi perche’ potrei scrivere per ore e lo faro’… no, non e’ una minaccia, ma non voglio anticiparvi piu’ nulla e portarvi direttamente con noi in questa prima parte del video di uno dei nostri week end a New York, un fine settimana speciale perche’ la zia Tinina era venuta a trovarci dall’Italia.

Buona visione e alla prossima puntata!

Me the Middle One.

 

Commenta